FOODAM | Food Design & Art Museum

Big Burger by Tjalf Sparnaay 2015, 180 x 120 cm, oil on linen. Courtesy Bernarducci Meisel Gallery New York

Cibo e Godimento al di là del principio di piacere – Call for submissions.

In occasione di MILANO FOOD CITY, dal 4 all’11 maggio 2017, FOODAM | Food Design & Art Museum presenterà una mostra, una conferenza e chissà che altro sul rapporto tra Cibo e Godimento.

Invitiamo artisti, filosofi, attori, scienziati, mecenati, ricercatori, progettisti, musicisti, poeti, amanti… a segnalare il loro interesse a partecipare attivamente coi loro corpi e con la loro mente, coi loro mezzi e coi loro saperi alla realizzazione dell’evento.

Tutto è ancora da definire: siamo aperti ad ogni suggestione, proposta, progetto che non abbia timore di affondare i canini nel tema che da mezzo secolo risuona, come una voce fuoricampo, nell’immaginario di cui è imbevuto l’occidente. Il godimento – qui e ora – è la promessa fondamentale che gli “oggetti” e le “esperienze” alimentari ci fanno ogni giorno. Si gode della velocità, dell’origine, dell’esclusività, della rarità, dell’esoticità, della disponibilità, dell’asetticità, della forma, della consistenza, dell’ambientazione, dell’immagine,… ma sappiamo cosa significa godere realmente?

Scrivete a info@fooda.org