#2 Food For Future – mercoledì 13 luglio – a tavola con:

Margherita Facca: ArtDirector wannabe. Nel tempo libero sperimento cucina argentina e altro. Nel frattempo mi preparo a diventare una provetta gattara.

Lorenzo Piazzi: Pubblicitario scappato di casa, figlio di pastai e cuochi. In una parola, un designer mancato.

Nadia plasti: Founder Girl geek dinners Modena & Instagramers Modena, online communication specialist & graphic designer, independet blogger

Carlotta Piccaluga: L’intensità è il sale della vita, l’ingrediente base. Aggiungete freschezza, irriverenza, originalità q.b. ed otterrete il mio personalissimo mix esplosivo.

Rosario Briguglio: Abito a milano in porta romana solo nel we, durante la settimana sono a Desenzano in quanto lavoro alla Cameo come Innovation Manager, il mio lavoro è quello di progettare prodotti e concetti per l’industria alimentare, i miei interessi coprono la parte di  ideazione, studio e anticipazione dei trends in ambito food.

Danilo Jon Scotta: Sono un giornalista e mi occupo di arte contemporanea, architettura, design e fotografia. Vivo a Parigi da 10 anni, stasera sono qui a Milano

Nicola R. Ticozzi: Direttore dei Corsi di master Design Experience presso consorzio Poli.Design del Politecnico di Milano, giornalista

Michael Day: Faccio il corrispondente in Italia per L’Independent, un quotidiano inglese. Qualche volta il giornale pubblica articoli su design, e spesso sulla cucina – soprattutto nella rivista dell’edizione di sabato. Quindi pensavo potrebbe una buona idea accettare l’invito.

Emina Cevro Vukovic: Giornalista, scrittrice, insegnante yoga, ecoattivista, è impegnata sui temi del sociale e della sostenibilità ambientale, tra i suoi progetti Lunedì Sostenibili – network for greener cities. Collabora con Naba, dipartimento design, sui temi della sostenibilità legata al cibo.

Luca Labarbuta: Interessato a partecipare all evento del 13 evetualmente anche con vino e successivamente a proporre cena a tema.

Vito Gionatan Lassandro: Appassionato studioso dell’uomo, delle sue ragioni e dei suoi linguaggi. Progettista di atti alimentari.

Elisa della Barba: Giornalista, scrivo online e offline di arte, fotografia, viaggi ed enogastronomia, che sono anche le mie passioni. Amo il mare, l’estate e la musica.